Giudice Sportivo, secondo giallo per Pesce

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Unico squalificato il centrocampista del Parma Scavone: due turni per epiteti ingiuriosi ad uno degli Assistenti

Oltre ad una sanzione di 1.000 euro per il Foggia, i cui sostenitori hanno fatto esplodere dei petardi durante la trasferta di Avellino, il Giudice Sportivo è stato piuttosto clemente al termine della 3° giornata di Serie B. Solo un giocatore è stato squalificato, addirittura per due turni: parliamo di Manuel Scavone del Parma, che dalla panchina ha rivolto epiteti ingiuriosi ad uno degli assistenti dell'arbitro. Per il resto, terzo giallo per Konaté della Pro Vercelli e secondo per il grigiorosso Pesce. Seconda simulazione in campionato per Molina dell'Avellino, per cui ci sono anche 1.500 euro di ammenda. Nessuna sanzione disciplinare per il Carpi, prossimo avversario della Cremonese.