Carpi, Melchiorri per dare la svolta

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Vi presentiamo il Carpi, prossima avversaria della Cremonese nella 25° giornata di campionato

Senza infamia e senza lodo la stagione disputata sin qui dal Carpi, stabilizzatosi oramai alla nona posizione (la prima fuori dalla zona play-off) da più di dieci turni, salvo alcune saltuarie oscillazioni verso il basso. Tanti però sono gli incontri buttati via a causa della scarsa vena realizzativa (peggior attacco assieme all'Ascoli con 22 gol fatti) a fronte di una difesa che, tutto somma, regge (la sesta migliore con 26 reti incassate). 

Per dare la svolta, dunque, il tecnico Calabro ha deciso di passare dal 3-5-2 al 4-4-2, reso possibile dall'acquisto degli esterni Garritano dal Chievo e Calapai dal Modena; il tutto, in attesa del rientro dell'infortunato Jelenic. Per spalleggiare Mbakogu - bomber con 6 gol in 19 presenze - è stato acquistato Melchiorri dal Cagliari, nonostante l'ascesa del giovane Malcore (5 gol) che continuerà dunque a essere una riserva. 

All'andata è finita 1-1 con la rete lampo di Brighenti a cui ha risposto il nigeriano, che a fine anno saluterà l'Italia per unirsi al Leeds (Serie B inglese).