Cremo, nel mirino tre della Juve e Talamo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La società sta cercando qualche giovane con cui rimpolpare la rosa, e per questo sta guardando in casa bianconera

In attesa dei big per i quali ci sarà da lavorare, sarebbe importante non perdere tempo per quanto riguarda i cosiddetti under. Questo non vuol dire accellerare i tempi prendendo i primi che capitano, ma anzi cercare di pescare i migliori prospetti che il mercato offre prima che ci pensino gli altri.

In tal senso, secondo quanto riportato dall'edizione odierna de La Provincia, oltre al possibile tesseramento della punta Nicola Talamo che poi potrebbe essere prestato in Lega Pro, la Cremonese sta stringendo rapporti con la Juventus per portare in grigiorosso il portiere italo-indonesiamo Emil Audero, il difensore  Filippo Romagna, e la mezz'ala Mattia Vitale, tutti classe 1997.

Del primo a Vinovo si parla un gran bene e, dopo aver esordito in campionato all'ultima in quel di Bologna, è pronto ad un'esperienza in prestito; il secondo, è reduce da una stagione prima a Novara (dove ha giocato poco) e poi a Brescia dove, invece, ha avuto più continuità; per quanto riguarda il terzo, è quello con più esperienza tra i professionisti avendo giocato due spezzoni in Serie A con i bianconeri, mezza stagione a Lanciano lo scorso anno (assieme a Salviato) e una intera questo campionato a Cesena, dove però non è stato un titolare fisso come in Abruzzo.