Banner CialdaMia 970x90

Bari, ufficiale Iocolano. Domani in campo contro la Cremo?

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo Bocalon, l'Alessandria cede un altro dei suoi pezzi pregiati in Serie B

Simone Iocolano e la Cremonese hanno avuto qualche flirt nelle scorse sessioni di mercato, ma dapprima il Bassano Virtus ha tenuto in casa il proprio gioiello, poi l'Alessandria ha offerto molto di più per aggiudicarselo nel gennaio 2016. Qualche giorno dopo l'annuncio ufficiale, Iocolano ha affrontato in campionato i grigiorossi, disputando l'intera partita e perdendo 2-1. Era già il terzo confronto personale con la Cremo in pochi mesi. Oggi, a un anno e mezzo di distanza, l'ala sinistra classe '89 si trasferisce dall'Alessandria al Bari, in Serie B, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto. La storia si ripete: Iocolano arriva in Puglia un giorno prima dello scontro tra i galletti di Fabio Grosso e la Cremonese di Attilio Tesser, valido per il Terzo Turno di TIM Cup. 

Dotato di grande tecnica, Simone Iocolano meritava la cadetteria già da un paio di stagioni, ma non sono andati a buon fine i tentativi con le maglie di Bassano Virtus prima e Alessandria poi. Il Bari si è messo sulle sue tracce dalla finale play-off persa contro il Parma ed ora può contare sulle prestazioni di un'ala di assoluto affidamento. I grigi perdono un'altra pedina importante dopo Bocalon, passato alla Salernitana, e rischiano di cedere in B anche Fischnaller, destinato alla Pro Vercelli, in cambio di Gianmario Comi.