Carpi, Calabro: «Mbakogu da valutare»

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Carpi-Cremonese, la conferenza stampa di mister Calabro alla vigilia della 25° giornata di campionato

Dopo le due vittorie consecutive, il Carpi vuole consolidarsi in zona playoff per riprendere il discorso lasciato in sospeso la scorsa estate, quando gli emiliani uscirono sconfitti in finale per mano del Benevento. La sfida contro la Cremonese, diretta concorrente per gli spareggi promozione, rappresenta dunque la loro prova del nove. Queste le parole del tecnico biancorosso Antonio Calabro: «La squadra sta bene ed è concentrata. Abbiamo voluto sottolineare la linea della continuità, non vogliamo abbassare nemmeno di un millimetro la cattiveria agonistica. Per due volte consecutive abbiamo preso gol subito dopo averlo segnato, ed una cosa che non ci piace. E' una analisi che abbiamo fatto subito dopo la partita. La Cremonese, nelle ultime dieci gare, ha perso solo sabato scorso, mentre nelle ultime nove trasferte ha perso solo alla quinta di andata a Bari. Questo ci fa capire come i numeri possono inquadrare come ancora più difficile la gara di domani pomeriggio. Non sono convocati Jelenic e Belloni, valutiamo invece Mbakogu che ha avuto anche un virus. L’arrivo dei nuovi acquisti ci mette nelle condizioni di poterli inserire con un 3-5-2 o un 4-4-2».
 

Fonte: CarpiCalcioNews.it