Carpi, Calabro: «Grande reazione»

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Carpi-Cremonese, le dichiarazioni di Calabro al termine della partita del Cabassi. È finita 1-1 come all'andata ma con i gol di Scappini e Melchiorri

Pareggio che sta bene al Carpi non solo per il punto che dà continuità di risultati ma anche per la voglia mostrata nel corso di una gara che non sembrava essersi incanalata sui binari sperati. Ecco le dichiarazioni di mister Antonio Calabro : «Sono molto contento della prestazione della squadra, soprattutto dopo l’errore su rigore ad inizio gara ed il gol che abbiamo subito per nostro errore. Senza una grossa reazione non saremmo riusciti a pareggiare e la Cremonese è stata coriacea e ben gestita. Calapai ha preso una botta, sono stato costretto ad effettuare subito un cambio. Anche quello di Giorico è stato un po’ affrettato, il rigore ha forse inciso nella sua autostima, ma lui deve sapere che è un giocatore importante per noi. Ho preferito Pasciuti esterno in quanto Concas non ha i 90' nelle gambe. Abbiamo espresso intensità, voglia di vincere. Malcore? Si ci ha dato una grossa mano e ha fatto molto bene. All’inizio ho scelto Garritano dietro a Melchiorri perché, con l’assenza di Mbakogu, volevo un giocatore che si mettesse in quella zona per mettere in difficoltà l’avversario buttandosi con pericolosità negli spazi».

--
Fonte: CarpiCalcioNews.it